Storia della SocietÓ Seconda parte.

Nuova SocietÓ

Siamo arrivati nella stagione 1955/56 con la squadra che partecipa al campionato Propaganda e nonostante fosse promossa in Prima Divisione per mancanza di risorse economiche non si iscrisse al campionato stesso cessando di fatto di esistere.

Dobbiamo giungere all' estate del 1963 perchŔ degli appassionati, tra cui anche ex giocatori, riuscissero dopo ripetuti tentativi a costituire una nuova SocietÓ con il nome di SocietÓ Sportiva Argentario ufficializzano l' atto presso il notaio Galgani ed in seguito il 5 Gennaio 1965  viene inoltrata domanda di affiliazione alla F.G.I.C.
Il primo consiglio direttivo era cosý composto:
Presidente Capitani Primo - Vice P. Tana Idelmo - Segretario Casalini Gianfranco - Cassiere Malacarne Fulvio - Consiglieri : Fanciulli Domenico - Fanciulli Libero - Fanciulli Cirillo - Fanciulli Preciso - Picchianti Enrico - Scotto Attilio - Scotto Francesco - Pucci Valentino - Landini Mirto - Sarzilla Luciano - Cerulli Roberto.

Nella stagione sportiva 1965-66 l' S.S. Argentario inizia il primo campionato in Terza Categoria giocando ad Orbetello sul campo O. Vezzosi con una rosa di giocatori che comprendeva elementi di P.S.S. di Porto Ercole e alcuni militari del 64░ deposito.
Dalla stagione sportiva 1967/68 il comune stipula una convenzione con l'aeronautica che concede l'uso del Campone alla SocietÓ Sportiva che quindi torna a giocare tra le mura di casa.

Nel discorso che fece all'inaugurazione  della prima  gara di campionato (Argentario-Semproniano)l'allora Sindaco Silvano Giovani, ex giocatore dell U.S.Argentario, ci tenne a precisare che quella del Campone era solo una sistemazione provvisoria in attesa della costruzione di uno stadio nuovo comunale. Ebbene a tutt'oggi 08-05-2013 l' Argentario sta ancora giocando sullo stesso campo. Per chi volesse conoscere maggiori particolari sui tentativi che alcune amministrazioni hanno fatto per costruirne uno, pu˛ trovarli sul libro che Eraldo Nieto ha scritto nella ricorrenza dei 40 anni dela SocietÓ.

Storia della societÓ (prima parte)

Storia della societÓ (terza parte)