Stage Perugia Academy e inaugurazione pulmini

venerdì 26-10-2018

Giornata molto fitta di eventi quella di venerdì 26-10-2018 al campo Aldo Bussi che le condizioni meteo per fortuna hanno contribuito alla loro riuscita.
Il pomeriggio è iniziato con il 2° stage sul campo con due allenatori dell' Academy Perugia calcio che in sintonia con i nostri allenatori hanno lavorato con i bambini della scuola calcio continuando il percorso che la SSD Argentario ha voluto e scelto di fare insieme al Perugia Calcio, con l'obiettivo di fare un salto di qualità per quel che riguarda il modo di allenare dei propri tecnici.
Ricordiamo ancora che il Perugia Academy ha circa 120 società affiliate in tutto il mondo segno di accertata qualità del progetto Academy.
Intorno alle 16.30 la società ha organizzato una cerimonia per inaugurare i due nuovi pulmini acquistati che serviranno per le trasferte delle varie squadre. Sono intervenuti graditissimi ospiti il nuovo sindaco del Comune di Monte Argentario Franco Borghini, Lupo Rattazzi che insieme al fratello Cristiano hanno contribuito in modo tangibile al loro acquisto, il sig. Dragoni del Simply che da due anni sponsorizza la scuola calcio, il sig. Cacopardo che ha fatto sì che tale spesa fosse la più favorevole alla società e tanti ex dirigenti e tifosi che da sempre sono vicini alla SSD Argentario.
Prima della benedizione di don Antonio gli invitati hanno fatto un breve discorso rimarcando il loro compiacimento per come si stava muovendo la dirigenza che sta cercando di assicurare al meglio e in massima sicurezza l' attività a tutto il movimento calcistico locale.
La terza parte della giornata ha visto il proseguimento del lavoro dei mister del Perugia con gli esordienti del 2006-07 e con i portieri fino ai giovanissimi. Con la foto finale e le parole dei due mister dell'Academy che hanno elogiato come stavamo seguendo il programma e organizzati di conseguenza si è chiuso l'allenamento dei ragazzi con soddisfazione della società anche perchè a breve comincerà a portare a Perugia dei ragazzi da far osservare.